IL CORALLIGENO

A partire dai 25 metri di profondità, preferenzialmente in zone d’ombra e poco illuminate, restando nei pressi della dorsale “Mal di Ventre - Catalano” possiamo trovare alcune zone rocciose ricoperte da particolari formazioni dovute al concrezionamento di differenti organismi.
Questa biocenosi, comunità di differenti specie che vivono nello stesso luogo, è composta da specie come Lithophyllum byssoides e Lithophyllum incrustans, alghe della famiglia delle Corallinacee, Peyssonnelia coriacea e Peyssonnelia squamaria, della famiglia delle Peyssonelliacee e si trovano facilmente anche il corallo rosso (Corallium rubrum), le margherite di mare (Parazoanthus axinellae) e molte altre.
Numerosi organismi che si trovano in queste zona occupano un ruolo particolare, in quanto sono bio-costruttori. Analogamente a quanto succede nelle più note “barriere coralline” dei mari tropicali, gli organismi che colonizzano questi ambienti “fissano” il calcio nei propri scheletri o in altri organi così da accrescere a loro volta il loro habitat.

 

Corallo rosso (Corallium rubrum), nelle profondità della dorsale "Mal di Ventre - Catalano"

Stampa la pagina Stampa la pagina    |    Stampa la pagina Invia a un amico    |    Condividi sui tuoi social network: Facebook Twitter Buzz Del.icio.us Digg Google Ok Notizie Stumbleupon Yahoo MyWeb
                                              

      
          
                               
        
        
        

@ Area Marina Protetta "Penisola del Sinis - Isola di Mal di Ventre"
Corso Italia, 108 Cabras (OR) ITALY  telefono 0783/391097  fax 0783/399493  e-mail info@areamarinasinis.it

Tutti i diritti riservati Credits: Jservice srl realizzazione Siti Web