su pranu

Tra la costa e le zone umide si estende un vasto altipiano che, nel punto più alto, raggiunge la quota di circa 90 metri.
Qui, come le tessere di un mosaico, ambiente rurale e ambiente naturale si alternano in modo irregolare. Nella zona di Su Pranu, la parte più meridionale dell’altipiano, le zone agricole occupano i terreni dissodati dai grossi massi basaltici, mentre verso da ampi accumuli sedimentari calcarei. Una costellazione di cumuli di massi basaltici, a volte in buono stato di conservazione, è la traccia della presenza passata delle popolazioni nuragiche, che erigevano i nuraghi, le caratteristiche torri.
Le aree ancora integre, risparmiate dall’espansione agricola, sono occupate da una fitta macchia mediterranea: lentisco (Pistacia lentiscus), cisto (Cistus monspeliensis), mirto (Myrtus communis) ed altri arbusti intercalati da zone destinate al pascolo di greggi e bestiame.
Da qui il panorama è una vista a 360 gradi del territorio della Penisola del Sinis: da nord, in senso orario, Capo Mannu, estremità settentrionale della Penisola, lo Stagno di Sale Porcu, che in estate si prosciuga lasciando spazio ad un’estesa salina, lo stagno di Cabras e le paludi satellite, ricchi di avifauna di particolare valore naturalistico, il paese di Cabras e il piccolo villaggio di San Salvatore.
Tra l’altipiano e lo stagno, e poi oltre, il territorio è quello tipico rurale, destinato all’uso agricolo: a volte per le produzioni di pregio della zona, come quelle del melone e del carciofo, e altre per la coltivazione della vite e dell’ulivo. Continuando si vede poi la laguna di Mistras e il Golfo di Oristano, San Giovanni di Sinis e Capo San Marco. La visuale a occidente abbraccia tutta l’Area Marina Protetta andando oltre allo scoglio del Catalano e all’Isola di Mal di Ventre. Termina verso nord con le falesie di Su Tingiosu.



Su Pranu, vista aerea dell'altipiano. Si nota distintamente la tessitura dei campi coltivati, sul lato sinistro lo stagno di Cabras e sullo sfondo lo stagno di Mistras sul golfo di Oristano


Stampa la pagina Stampa la pagina    |    Stampa la pagina Invia a un amico    |    Condividi sui tuoi social network: Facebook Twitter Buzz Del.icio.us Digg Google Ok Notizie Stumbleupon Yahoo MyWeb
                                              

      
          
                               
        
        
        

@ Area Marina Protetta "Penisola del Sinis - Isola di Mal di Ventre"
Corso Italia, 108 Cabras (OR) ITALY  telefono 0783/391097  fax 0783/399493  e-mail info@areamarinasinis.it

Tutti i diritti riservati Credits: Jservice srl realizzazione Siti Web